Ischia e un'isola dal fascino indiscutibile che richiama turisti da tutto il mondo.

E la maggiore delle tre isole che si affacciano sul Golfo di Napoli.

L'Isola ha una superficie di 46 Kmq con una popolazione di circa 60.000 abitanti divisi in sei Comuni.

La sua natura vulcanica la rende uno dei maggiori centri termali d'Europa: sorgenti, fumarole, fanghi si trovano pressoché su tutto il territorio, con centri attrezzati ed altamente qualificati.

La bonta terapeutica  delle acque termali si unisce a quella del clima: le terme, il verde delle colline e del bosco della Maddalena, il mare con le sue spiagge, fanno specie di Casamicciola, la cittadina piu bella.

Ischia e importante per la sua storia millenaria essendo stata la prima colonia greca in occidente; il suo vero insediamento umano di Pithecusa, antico nome dell'isola d'Ischia, si e avuto intorno al 776-760 a.C., molto prima della fondazione di Cuma (750 a.C.), da parte di colonie greche provenienti da Calcide e da Eritra, le due principali citta dell'isola di Eubea.

La vegetazione, prettamente di macchia mediterranea, e favorita nella sua crescita rigogliosa dalla favorevole posizione geografica.

i principali itinerari

Museo Archeologico di Pithecusae

Ha sede nel Comune di Lacco Ameno nell'edificio principale di Villa Arbusto, costruito nel 1785 da Don Carlo Acquaviva, Duca d'Atri, li dove esisteva la masseria dell'Arbusto, proprieta divenuta nel 1952 residenza estiva dell'editore A. Rizzoli ed acquistata, infine, dal Comune di Lacco Ameno per ospitarvi il Museo Archeologico, destinato ad illustrare la storia dell'isola dalla Preistoria sino all'eta Romana. Il Complesso dell'Arbusto comprende anche uno splendido parco, ricco di una grande varieta di piante e gode di una splendida posizione panoramica. Numerosi ed importantissimi sono i reperti relativi all'insediamento greco di Pithecusae, fondato nell'VIII sec. a.C. da Greci provenienti dall'isola di Eubea.

Villa Walton - Parco Botanico La Mortella

I Giardini della Mortella, ubicati nel Comune di Forio,  non e altro che il giardino della residenza ischitana del famoso musicista inglese Sir William Walton e di sua moglie Susana. Giunti sull'isola nel 1949 per soggiornarvi nella stagione invernale, fu loro dato in affitto un ex convento con un pianoforte ed un custode! Grazie alla loro tenacia, riuscirono a convincere il famoso architetto paesaggistico britannico Russel Page, a trasformare "la cava di pietre" in un rigoglioso giardino esotico a piani sfalsati.

Museo della Bellavista - Museo Civico di Casamicciola Terme

Il Museo e stato realizzato in collaborazione con il Servizio Sismico Nazionale e rappresenta la prima struttura culturale pubblica del Comune di Casamicciola dal 1883, quando la piu antica cittadina termale dell'Isola d'Ischia, fu distrutta dal terremoto che rappresento la prima grande catastrofe dell'Italia post-unitaria.

Osservatorio Geofisico

L'Osservatorio Geofisico di Casamicciola fu istituito dal Governo Centrale nel 1885 due anni dopo il terribile terremoto che distrusse quasi interamente il solo Comune di Casamicciola. A dirigere l'Osservatorio fu chiamato Giulio Grablowitz (1846-1928) che ne fece una delle istituzioni italiane piu prestigiose di questa nuova scienza della terra. Con lo strumento di sua invenzione,  "la vasca sismica",  registro nel 1906 il terremoto di San Francisco ed oggi quel suo strumento e stato ripristinato e puo essere visitato nella sala a Lui dedicata con i segni della sua vita e delle sue opere.

Museo del Mare

Ha sede nel Comune di Ischia, localita Ischia Ponte. I nostri antenati non hanno lasciato testimonianze scritte sulla loro esistenza; tocca leggere il passato remoto attraverso la raccolta, l'osservazione e lo studio sia di documenti scritti sia di reperti materiali rimasti. Il Museo del Mare, inaugurato alla fine del 1996, vuole esprimere la peculiarita della storia isolana. La Terra nata dal mare, il suolo che da sempre ha trovato nel mare il proprio destino, lavoro e amore, ha diritto ad una memoria collettiva ben visibile.

Villa La Colombaia

Il venticinquesimo anniversario della scomparsa del grande regista Luchino Visconti (1906-1976) coincide con uno straordinario evento per il Comune di Forio: l'apertura al pubblico della Villa La Colombaia, dimora del regista che negli anni 50 ne fece un cenacolo di intellettuali ed artisti di primo piano.

Castello Aragonese

E certamente uno dei piu antichi e caratteristici castelli d'Italia. Circondato dal mare, quando si infuria invade e distrugge. Si erge su di un cono di lava di basalto. Edificato dai soldati di Gerone, essi rimasero ad occuparlo fin dal 474. Luogo inespugnabile, nel XV secolo  Alfonso I d'Aragona che si impadroni definitivamente dell'isola, si insedio nel castello e da lui prese il nome di Castello Aragonese; egli fece costruire un istmo artificiale per collegare il castello al Borgo e per secoli segno il rifugio di tutta la popolazione per sfuggire agli assalti dei nemici Barbari e Saraceni.

Monte Epomeo

E la cima piu alta dell'isola d'Ischia e raggiunge i 789 metri. L'Epomeo ha presieduto da signore ai movimenti tellurici ed alle violente eruzioni dell'isola, un tempo zona vulcanica molto attiva. La sua vetta si puo raggiungere, tra percorsi di suggestiva bellezza, muovendosi da Fontana (Comune di Serrara Fontana): una strada asfaltata conduce a soli venti minuti di cammino dalla cima. Salendo a piedi tra pendici, margini di valloni, selve e piani, colli, giravolte, si giunge alla sommita dove si potranno mirare l'eremo di San Nicola ed il Picco dell'Epomeo. La vetta e costituita da un enorme masso di tufo verde nel quale sono scavati i locali dell'ex eremo e la chiesetta dedicata a San Nicola di Bari.

Itinerari naturalistici

Cio che piu colpisce, osservando l'Isola, e il verde che si sussegue con diverse sfumature e che caratterizza la morfologia del territorio. Arroccati intorno ad antichi crateri, nella parte piu alta, si trovano vigorosi boschi di castagno e di acacia; nelle zone scoscese e lungo i pendii si innalzano querce secolari contornate spesso da lecci sempreverdi e profumati frassini. La primavera isolana e annunciata dalla solarita e l'eleganza delle ginestre, dei cisti  e delle eriche.

_________________________________________________________________________________________________

per saperne di piu visita i siti:

www.ischiaonline.it

www.ischia.it

www.comunecasamicciola.it

www.procasamicciola.it

www.pithecusae.it